175 anni per la Congregazione delle Suore di Carità di San Vincenzo de'Paoli: a Innsbruck si celebra il Giubileo

Il 2014 è un anno di celebrazione per le Suore di Carità di San Vincenzo de'Paoli: è il 175° anniversario della nascita della Congregazione, con l'apertura della casa madre ad logo 175 innsbruckInnsbruck.

Era il 1839 quando quattro Suore di Carità arrivarono “sulla via della carità” nell'attuale Austria da Monaco di Baviera, e, nello spirito di essere “aperte a Dio, ma aperte anche agli uomini”, subito cominciarono a dedicarsi ai malati e ai poveri.

Leggi la storia della congregazione.

Il primo appuntamento di questo “anno giubilare” ad Innsbruck sarà sabato 26 aprile 2014 con una rievocazione dell'arrivo in carrozza delle prime quattro suore e una messa di celebrazione dell'anniversario. Dal 2 al 4 maggio sarà replicato per tre volte “Lights of Africa”, musical dedicato alla nascita della missione delle Suore di Carità a Mitundu in Tanzania: servirà anche a raccogliere fondi per le attività in questa missione.

In occasione del giubileo è stata realizzata anche una pubblicazione (in tedesco) sulla storia e le strutture della congregazione.

Alle celebrazioni giubilari parteciperà anche una rappresentanza di suore della Provincia religiosa di Treviso che comprende le sedi di Treviso (con il Pensionato San Vincenzo) e Gorizia (con la Villa San Vincenzo – Villa Verde).

A Gorizia le Suore di Carità arrivarono per la prima volta nel 1846: erano suor Anna Maria Pizzinini (Superiora), suor Barbara Kurzweil, suor Elena Koschak e suor Saveria Eisath. La Grande Guerra le costrinse a lasciare Gorizia; quando ritornarono, fondarono Villa San Vincenzo. Nel 1951 nacque la Provincia di Gorizia, nel1955 la Casa Provinciale fu spostata a Treviso, dove nel 1988 aprì il Pensionato San Vincenzo.

Travel Turne Tranzito