Gorizia – Dall'orto di Villa San Vincenzo le verdure per l'Emporio della Solidarietà della Caritas, grazie agli utenti del Csm

L'orto di Villa Verde dà lavoro a persone fragili, le nostre verdure finiscono sulle tavole delle famiglie in difficoltà.

Da qualche settimana a dedicarsi all'orto della nostra Villa San Vincenzo sono gli utenti del vicino Centro di salute mentale della Ass 2. Grazie al loro impegno quotidiano, c'è una buona produzione di verdure di stagione. Tutte finiscono all'Emporio della Solidarietà, il servizio della Caritas diocesana di Gorizia per la distribuzione di alimenti e altri generi di prima necessità a persone in difficoltà economiche.

Tra gli anziani del Pensionato c'è chi va spesso a curiosare tra i lavori in corso; per tutti, inoltre, il piacere di un orto rigoglioso davanti agli occhi.

Per le Suore di Carità di San Vincenzo de'Paoli partecipare a questo progetto è un'occasione per avviare la collaborazione con altri enti del sociale di Gorizia, il tutto a beneficio tanto di chi ha la soddisfazione di vedere nell'orto il frutto del lavoro delle proprie mani, quanto di chi può gustare verdura sana, a chilometri zero e coltivata proprio pensando alle persone in difficoltà.

L'”orto di comunità” in Villa Verde è una iniziativa di  Ass 2 Isontina, Servizio Salute Mentale  e Caritas diocesana di Gorizia in collaborazione con cooperativa Contea, comitato Grass, cooperativa Aesontius, Fusam e, naturalmente, Suore di Carità di San Vincenzo de'Paoli.

Travel Turne Tranzito